Turismo Toscana : Cosa vedere


Numerose sono le “eccellenze” della regione, che hanno ottenuto il riconoscimento dell’Unesco come siti Patrimonio dell’Umanità, a cominciare da Firenze.


Famosa in tutto il mondo, Firenze, l’antica Signoria dei Medici, culla della cultura e dell’arte per eccellenza. E’ un vero e proprio museo a ciel’aperto che custodisce innumerevoli monumenti, tra cui il Duomo, con il campanile di Giotto, Santa Maria Novella, Palazzo Vecchio, la Galleria degli Uffizi, con capolavori unici al mondo. Ma il fascino di questa città è anche legato al Lungarno, al caratteristico Ponte Vecchio, alle botteghe artigiane che animano i vicoli del centro.
 
Altra straordinaria meta è Siena, con il suo centro medievale, anch’esso iscritto tra i siti dell’Unesco, che culmina nella caratteristica Piazza del Campo, teatro del famosissimo Palio cittadino.
 
Arezzo, antica città che ha visto svilupparsi le capacità di tantissimi personaggi illustri della storia e della letteratura italiana, a cui ha dato i natali: l’ingegno fervido e vivace di Pietro Aretino coi suoi versi satirici; l’ecletticismo del pittore, architetto e letterato, Giorgio Vasari, lo stile sofisticato ed elegante del precursore della lingua italiana Francesco Petrarca, l’imponenza delle pitture rinascimentali dell’illustre Piero della Francesca, Luca Signorelli. Opere architettoniche come la sua cinta muraria e il Castello mediceo, Piazza grande e il Palazzo dei Priori.
 
Pisa, antica Repubblica marinara, riunisce in Piazza dei Miracoli i suoi principali monumenti, tra cui la famosa Torre pendente, creando uno spazio artistico di immenso valore, tutelato dall’Unesco.
 
Pienza è la “città ideale” voluta e creata da papa Pio II secondo i canoni rinascimentali. La scenografica disposizione degli spazi e la ricchezza dei palazzi la rendono un tesoro d’arte, censito dall’Unesco.
 
Tra i Patrimonio dell’Umanità spicca San Gimignano, antico borgo medievale caratterizzato dalle sue torri e case-torri.
 
Innumerevoli sono ancora gli aspetti caratteristici della regione, ma una menzione particolare merita la Val d’Orcia, sito tutelato dall’Unesco, per la bellezza della sua campagna e dei suoi panorami, e naturalmente un’altra menzione va alle bellezze della Costa Toscana, a partire dalla Maremma e dalla Versilia, con le rinomate località di mare come Viareggio, Forte dei Marmi, Pietrasanta e soprattutto al bellissimo Arcipelago Toscano, costituito da sette meravigliose isole: Gorgona, Capraia, Elba, Pianosa, Montecristo, Giglio e Giannutri. Di fronte a queste isole si trova il Monte Argentario, con il litorale ricco di insenature e baie.

 

  • Condividi: