Turismo Campania : Cosa assaggiare


 

Una cucina allegra, solare, famosa soprattutto per i prodotti tipici della sua terra. Grazie al sole, questa terra può vantare i pomodori più succosi e gustosi del mondo che condiscono molti piatti locali, non per ultima, la famosa pizza napoletana.
 
E’ oramai passato alla leggenda quel pizzaiolo che inventò, in onore di Margherita di Savoia, una pizza tricolore condita con pomodoro, mozzarella e basilico che ancora oggi sopravvive con il tradizionale nome di “pizza Margherita”.
 
Napoli è anche la patria degli spaghetti, conditi con gli ingredienti più vari e gustosi, ma l’importante è la cottura a regola d’arte e in questo i napoletani sono dei veri maestri.
 
Altro fiore all’occhiello di questa regione è la produzione casearia, con la famosa mozzarella di bufala, magistralmente prodotta nelle zone di Mondragone, Battipaglia, Capua ed Eboli.
 
I dolci più rappresentativi sono certamente la pastiera napoletana, le fragranti sfogliatelle di ricotta e il babà intriso di liquore.
 
Abbondante anche la produzione di vini; dal Taurasi  all’Aglianico, passando per il Greco di Tufo, l’Asprino d’Aversa, il Lacrima Christi, il Fiano eil Solopaca accompagnano meravigliosamente i piatti della cucina napoletana.
 
Non si può concludere un pasto senza il Limoncello di Sorrento, un liquore prodotto con i limoni della penisola Sorrentina.

 

  • Condividi: