PALEO ROSSO E TOSCANA: 20 SCATTI PER IL MATRIMONIO DEL VINO

Food & Wine  in Italia . Vini : PALEO ROSSO E TOSCANA: 20 SCATTI PER IL MATRIMONIO DEL VINO

Venti fotografie, prove di una relazione d'amore e di successo. L'azienda vinicola Le Macchiole, di Bolgheri ha chiesto a Maurizio Gjivovich di mettere su pellicola il legame tra il suo paleo Rosso e la Toscana da cui arriva. Molla per l'evento, i 20 del vino e la sua recente conquista, i Tre Bicchieri del Gambero Rosso per l'annata 2009.

Così, Gjivovich ha usato la sua macchi per raccontare quel mondo e quel modo di fare vino. Ecco allora lo chef Luciano Zazzeri ed il suo ristorante sulla spiaggia. E l'Osteria La Magona, dove Gionata D'Alessi e Omar Barsacchi sono sempre col vino in mano. Cinzia Merli, imprenditrice conquistata dal Paleo e dal suo ruolo di portabandiera del territorio. Domenico Angelucci è parrucchiere di uomini e cose, le sue forbici immortalate mentre sistema la chioma di una quercia.
Proprio Cinzia Merli ha spiegato il successo dell'azienda, cioè il cercare la qualità, anche perché "Ci siamo rimboccati le maniche, senza risparmio di energie e fatiche, mossi da quell'entusiasmo che caratterizza tutta la 'squadra' de Le Macchiole".
PALEO ROSSO E TOSCANA: 20 SCATTI PER IL MATRIMONIO DEL VINO
PALEO ROSSO E TOSCANA: 20 SCATTI PER IL MATRIMONIO DEL VINO
PALEO ROSSO E TOSCANA: 20 SCATTI PER IL MATRIMONIO DEL VINO

ARCHIVIO
  • Condividi: