Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene

Food & Wine  in Italia . Vini : Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene

Il Prosecco è presente in queste colline da più di due secoli. A partire dal XIX secolo, con la fondazione a Conegliano della Scuola di Viticoltura ed Enologia e della Stazione Sperimentale per la Viticoltura, gli studi sul prosecco si sono molto sviluppati, promuovendone la diffusione in tutta l’area

La zona di produzione del prosecco si estende nella fascia collinare della provincia di Treviso compresa tra le cittadine di Conegliano e Valdobbiadene.
L’origine di questo vitigno è misteriosa; per alcuni era addirittura già conosciuto ai tempi dell’Impero Romano con il nome di Pucino, da cui si otteneva un vino particolarmente apprezzato dall’imperatrice Livia Augusta.
 
Il Prosecco è il vitigno che garantisce la struttura base al vino di Conegliano-Valdobbiadene, ma Verdiso, Perera e Bianchetta, vitigni considerati minori, sono  utilizzabili per un massimo del 15% nella produzione del Prosecco Conegliano Valdobbiadene.
 
«Conegliano Valdobbiadene - Prosecco»: colore: giallo paglierino piu' o meno intenso;
- odore: vinoso, caratteristico con profumo leggero di fruttato;
- sapore: gradevolmente amarognolo e giustamente sapido;
 
Conegliano Valdobbiadene - Prosecco» frizzante: colore: giallo paglierino piu' o meno intenso, brillante, con evidente sviluppo di bollicine.
- odore: gradevole e caratteristico di fruttato;
- sapore: fresco, armonico, piacevolmente frizzante, fruttato;
 
Conegliano Valdobbiadene - Prosecco» spumante superiore: colore: giallo paglierino piu' o meno intenso brillante con spuma persistente;
- odore: gradevole e caratteristico di fruttato;
- sapore: fresco, armonico, gradevolmente fruttato, caratteristico;
 
Conegliano Valdobbiadene» Superiore di Cartizze o «Valdobbiadene» Superiore di Cartizze: IDEM
Perfetto come aperitivo, accompagna antipasti, primi piatti e secondi di pesce.
 
Temperatura di servizio 8-10°C.
Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene
Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene
Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene

ARCHIVIO
  • Condividi: