Le più piccole lenticchie d'Italia

Food & Wine  in Italia . Gastronomia : Le più piccole lenticchie d'Italia

 Pur essendo considerato un cibo povero per eccellenza, "le lenticchie portano soldi" stando ad una credenza popolare ancora oggi di grande attualità. A Capodanno è tradizione almeno assaggiarle, appunto, per augurarsi soddisfazioni econonomiche. Le lenticchie più piccole d'Italia vengono coltivate sull'isola di Ustica vicino alla Sicilia. Qui crescono su fertili terreni lavici come natura comanda, ovvero come succede da più di 1000 anni: piantate a gennaio e colte a giugno. Due sono le principali ricette del luogo: la prima è la zuppa con verdure, basilico o finocchietto selvatico, mentre la seconda è la pasta con lenticchie, preparata con gli spaghetti spezzati. Le lenticchie sono saporite e tenere e sono, inoltre, facili da cucinare dato che non hanno bisogno di essere messe ad ammollo e cuociono in soli 45 minuti. Oggi, sull'isola di Ustica sono in attività sei coltivatori di queste buonissime, nonché piccolissime lenticchie.

ARCHIVIO
  • Condividi: