VINI: UN BRUNELLO DA RECORD

Food & Wine  in Italia  : VINI: UN BRUNELLO DA RECORD

La bottiglia dell'anno è un Montalcino toscano. Ma il Piemonte batte tutti con quarantotto eccellenze. Esce oggi la Guida 2013 dell'Espresso, viaggio nelle migliori cantine italiane tra conferme e sorprese. Non ne manca nessuna. Dalla valle lsarco a Marsala, dalla Carnia alla Sardegna, quest'anno ogni regione può vantare almeno una bottiglia tra le «eccellenti» (232 in tutto) scelte dalla guida I Vini d'Italia dell'Espresso, edizione 2013. Una guida che parla, come sempre, con prevalente accento piemontese (48 vini da «cinque bottiglie» arrivano da Langhe e dintorni) e toscano. Toscano è il vino «più buono dell'anno», il Brunello di Montalcino Riserva 2006 di Poggio di Sotto, unico che ottiene il massimo dei voti: 20 ventesimi.

VINI: UN BRUNELLO DA RECORD
VINI: UN BRUNELLO DA RECORD
VINI: UN BRUNELLO DA RECORD

ARCHIVIO
  • Condividi: